Le separazioni nella vita

no-image

Autori:    S. Spinanti / L. Pinkus / G. Gatti / M. Perroni / B. Simmons / M. Tejera de Meer / R. Ghidelli / G. Fregni / G. Guerra / J. Kleemann
Edizione: Cittadella Editrice/Psicoguide

L'esistenza di ognuno è scandita da una sequenza ininterrotta di separazioni volute o imposte, fisiologiche e traumatiche, tragiche e salutari.

In alcune separazioni i protagonisti sollecitano l'intervento professionale di coloro che, a vario titolo, offrono relazioni d'aiuto.
Ciò può avvenire all'insegna del sacro e della religione, nella persona di sacerdoti e operatori pastorali oppure in nome di un servizio svolto da psicoterapeuti, consulenti familiari, assistenti sociali. Nel nuovo clima culturale aperto al dialogo tra la teologia e le scienze umane, l'editore ha promosso un incontro tra psicoterapeuti e operatori pastorali per uno scambio di esperienze e di riflessioni sui problemi posti dalle situazioni di separazione. I contributi emersi in quella occasione sono raccolti in questo libro e si possono sintetizzare così: nel servizio che gli psicoterapeuti, i consulenti familiari, gli assistenti sociali e gli operatori pastorali rendono all'uomo, le separazioni si presentano come situazioni di crisi che richiedono, sia pure in modo diverso, il loro coinvolgimento per aprirle a un esito positivo di crescita e maturazione delle persone interessate. Dopo aver considerato il vissuto delle separazioni in generale, in quanto costituiscono per la vita psichica e spirituale dell''individuo un rischio o una chance, il discorso si ferma più specificatamente selle separazioni coniugali, su quelle tra genitori e figli e sulle separazioni dai morti.