sclerosi

DIZIONARIO DE MAURO   http://www.demauroparavia.it
s.f.inv.
1 TS med., addensamento e aumento di compattezza delle strutture di sostegno di un organo, per aumento quantitativo e retrazione del connettivo fibroso, poco vascolarizzato e costituito da fibre collagene ispessite, fuse in fasci grossolani
2 TS bot. >lignificazione
3 CO fig., perdita di capacità di adattamento ai mutamenti e sim.: la s. della vita culturale

Polirematiche
sclerosi a placche loc.s.f.inv. TS med., malattia di tipo autoimmunitario o virale con decorso cronico e ingravescente, caratterizzata da focolai di demielinizzazione disseminati nella sostanza midollare



GARZANTI LINGUISTICA   http://www.garzantilinguistica.it
Dal gr. tardo skléro¯sis 'indurimento', deriv. di sklìrós 'duro's. f.
1 (med.) indurimento patologico delle strutture organiche determinato da ipertrofia del tessuto connettivo, con conseguente compromissione della funzionalità ' sclerosi a placche o multipla, malattia caratterizzata da lesioni sclerotiche nell'encefalo e nel midollo spinale, con conseguenti alterazioni della motilità e dell'equilibrio
2 (fig.) irrigidimento, perdita di elasticità: la sclerosi dell'apparato burocratico.