disitratazione

DIZIONARIO DE MAURO   http://www.demauroparavia.it
s.f.
1 CO il disidratare, il disidratarsi e il loro risultato
2 CO TS alim., riduzione della quantità d'acqua presente in alcuni alimenti, spec. verdure, per aumentarne la durata di conservazione
[...]
4 TS chim., reazione nella quale la molecola di un composto viene privata di idrogeno e ossigeno in proporzioni tali da formare una o più molecole d'acqua
5 TS fis., eliminazione, con mezzi fisici o chimici, dell0'acqua contenuta in una sostanza
6 CO TS med., perdita eccessiva di liquidi organici da parte dei tessuti, tale da nuocere alle normali funzioni dell'organismo o addirittura procurare la morte


GARZANTI LINGUISTICA
   http://www.garzantilinguistica.it
Deriv. di disidratare
s.f.
 
1 (scient.) eliminazione di acqua, spontanea o provocata, da una sostanza o da un corpo  2 (med.) perdita di liquidi organici che altera le normali funzioni fisiologiche


ENCICLOPEDIA DELLA MEDICINA - GARZANTI
Eccessiva perdita di acqua da parte dell'organismo, per lo più determinata da cause patologiche (per esempio vomito e diarrea profusi, emorragie, stati tossinfettivi)