accompagnare

DIZIONARIO DE MAURO  http://www.demauroparavia.it
v.tr.
FO 1a seguire, scortare per tenere compagnia, dare protezione e sim.: a. qcn. a casa, a. la sposa all'altare, a. gli ospiti alla porta; a. un defunto, seguirne il feretro al funerale
1b fig., seguire: a. qcn. con lo sguardo, col pensiero; a. la porta, trattenerla con la mano per non farla sbattere chiudendola
2 mettere insieme, accordare: a. una pietanza col vino, a. lo studio con la riflessione
3 TS mus., seguire con l'accompagnamento di uno strumento: a. la cantante al, con il pianoforte


GARZANTI LINGUISTICA
 
http://www.garzantilinguistica.it
v. tr.
1 seguire per amicizia, cortesia o protezione; scortare: accompagnare qualcuno alla stazione, a scuola, in chiesa, dal dentista
2 (fig.) seguire: accompagnare qualcuno con lo sguardo, con il pensiero | accompagnare la porta, seguirla con la mano per non farla sbattere | accompagnare un tiro, nella caccia, seguire con il fucile i movimenti dell'animale preso di mira | accompagnare un colpo, nel pugilato, assecondare la forza del proprio pugno con la spinta del corpo; seguire la traiettoria del pugno dell'avversario spostandosi indietro, in modo da attutire il colpo
3 unire una cosa a un'altra; far seguire, mettere insieme: accompagnare un dono con un mazzo di fiori
4 (mus.) eseguire un accompagnamento con uno strumento musicale o con la voce: accompagnare al pianoforte ||| accompagnarsi v. rifl. o intr. pron.
1 unirsi come compagno: accompagnarsi a, con qualcuno
2 armonizzarsi, intonarsi: due colori che si accompagnano bene
3 (mus.) sostenere il proprio canto col suono di uno strumento